venerdì 23 giugno 2017

Vatican Insider
Enrique M. Ossola - Jorge E. Scheinig
(Gianni Valente) Il primo fu accolto da Bergoglio nel Collegio gesuita di San Miguel ai tempi della dittatura militare. Il secondo ha collaborato con l’allora arcivescovo di Buenos Aires sulle nuove emergenze legate alla “pastorale urbana”. Papa Francesco continua a tenere l’Argentina fuori dai programmi ufficiali di suoi viaggi latinoamericani. Ma mantiene alta l’attenzione sulle nomine episcopali nel suo Paese natale. Lo documentano in maniera singolare le scelte recenti di due futuri vescovi che Bergoglio conosce bene, (...)