giovedì 15 giugno 2017

Africa
L'assassinio in Camerun di mons. Balla e la lunga prigionia in Eritrea del patriarca Antonios
News Tv2000
(Francesco Durante) Andiamo in Africa dove c'è preoccupazione per due aree diverse del continente. In Eritrea, per la sorte del patriarca ortodosso Antonios, quasi novantenne e da più di dieci anni agli arresti domiciliari, e in Camerun, dove i vescovi denunciano, dopo l'assassinio di mons. Balla, che il clero del Camerun sia perseguitato da forze oscure e diaboliche. (...)