giovedì 18 maggio 2017

Venezuela
Venezuela: Padròn (vescovi), “repressione e morte” sono fatti “ingiustificabili, illegittimi e intollerabili”
SIR
“Un no totale alle morti violente, frutto maligno del disprezzo della vita, dell’odio di Caino contro Abele e del rifiuto del comandamento divino ‘Non uccidere'”, perché “lo stato di cose a cui ci ha condotto l’attuale sistema politico è ragionevolmente ingiustificabile, eticamente illegittimo e moralmente intollerabile”. Lo ha ribadito mons. Diego Padrón, (...)