lunedì 29 maggio 2017

Venezuela
I sacerdoti di Guayana: "Non possiamo tacere davanti alla repressione"
Fides
Sacerdoti e diaconi della diocesi di Ciudad Guayana (Venezuela) hanno scritto una lettera "al popolo pellegrino nella nostra amata terra e a tutti gli uomini di buona volontà" per esprimere un profondo rifiuto di ogni espressione di violenza e denunciare la situazione che vive la popolazione vulnerabile che protesta dinanzi alla repressione del governo. (...)