venerdì 26 maggio 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze
*** Rinuncia del Vicario Generale per la Diocesi di Roma e Arciprete della Basilica Papale di San Giovanni in Laterano e nomina del successore
Sala stampa della Santa Sede
*** Papa Francesco ha nominato monsignor Angelo De Donatis Vicario della Diocesi di Roma. Discorso di saluto e ringraziamento
Sala stampa della Santa Sede

*** Il cordoglio del Papa per l'attacco contro i copti in Egitto
Sala stampa Santa Sede
 

*** Messa a Santa Marta. Omelia di Papa Francesco
Ci sono tre «luoghi referenziali» nella vita di ogni cristiano: la «Galilea», il «cielo» e il «mondo». A questi corrispondono altrettante «parole» — «memoria, preghiera e missione» — che identificano il cammino di ognuno. È questa la «topografia dello Spirito» delineata da Papa Francesco durante la messa celebrata a Santa Marta venerdì 26 maggio.
Seguendo le letture liturgiche, il Pontefice ha innanzitutto sottolineato come Gesù, nei quaranta giorni intercorsi fra la risurrezione e l’ascensione, «si tratteneva con i discepoli: insegnava loro, li accompagnava, li preparava per ricevere lo Spirito Santo... dava loro la forza».
E sono proprio le Scritture, ha detto, a indicare «tre luoghi referenziali del nostro cammino cristiano, tre parole che indicano sempre come deve essere il nostro cammino».
Il Papa è entrato subito nel dettaglio facendo emergere la «prima parola», ovvero: «Galilea». Venne detta «alla prima apostola, la Maddalena: “Dite ai discepoli che vadano in Galilea”». Si tratta, ha spiegato Francesco, di una parola «referenziale», densa di significati per i discepoli. In Galilea, infatti, «c’è stato il primo incontro con Gesù, è il posto dove Gesù ha incontrato loro, li ha scelti, ha insegnato loro dall’inizio, li ha invitati a seguirlo».
Osservatore Romano
*** Udienza alle partecipanti al XII Capitolo Generale delle Piccole Suore Missionarie della Carità (Don Orione)
Alle ore 12.30 di questa mattina, nella Sala del Concistoro del Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza le partecipanti al XII Capitolo Generale delle Piccole Suore Missionarie della Carità (Don Orione), in corso a Roma dal 1° al 30 maggio 2017, sul tema: Donarsi tutte a Dio per essere tutte del prossimo! PSMC: discepole missionarie, testimoni gioiose della Carità nelle periferie del mondo.
Discorso del Santo Padre
Tweet
- "Il futuro delle nostre società richiede da parte di tutti, specialmente delle istituzioni, un’attenzione concreta alla vita."