martedì 16 maggio 2017

Vaticano
Vaticano, in calo transazioni “sospette”. Ma aumenta la segnalazione sul riciclaggio
Il Sole 24 Ore
(Carlo Marroni) Si consolida la riforma delle finanze vaticane: la conferma (in parte) dai dati 2016 delle segnalazioni di attività finanziarie sospette dentro lo Stato del Papa, che sono diminuite rispetto al 2015 (207 nel 2016 contro le 544 del 2015), anche se il loro numero è stato comunque più elevato rispetto agli anni precedenti. La fotografia dello stato delle (...)