sabato 20 maggio 2017

(a cura Redazione "Il sismografo")
(Francesco Gagliano - ©copyright) La sensibilità e l'attenzione di Papa Francesco per le grandi sfide dei nostri tempi - migrazioni, i focolai della "terza guerra mondiale a pezzi", l'emarginazione sociale - lo hanno portato a istituire, il 17 agosto 2016, un nuovo dicastero, quello per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. In questo sono confluite le competenze dei pontifici consigli della giustizia e della pace, "Cor Unum", della pastorale per i migranti e gli itineranti e quello della pastorale per gli operatori sanitari, tutti creati dopo il Concilio Vaticano II e per volere del Concilio stesso.
Del neonato Dicastero, di cui è prefetto il cardinale Peter Turkson, è stato inaugurato il sito dedicato alla sezione dei migranti e rifugiati, forse uno dei temi più urgenti per il nostro continente e il mondo intero e che rappresenta una delle preoccupazioni maggiori per Papa Francesco, come ha dimostrato compiendo il suo primo viaggio apostolico a Lampedusa, porta d'Europa per i migranti. Il sito è un vero e proprio "content hub", un portale di contenuti multimediali per la sezione Migranti e Rifugiati (MR) gestito dai due sottosegretari Padre Fabio Baggio e Padre Michael Czerny. Scopo iniziale e principale è quello di raccogliere storie, testimonianze ed esperienze di coloro che stanno partendo e scappando dai loro paesi d'origine, di chi sta cercando di integrarsi nei paesi nei quali sono approdati, e dare loro una maggiore risonanza, diffonderli attraverso i canali mediatici più usati (Facebook, Twitter, YouTube). Essere un distributore di contenuti non è però l'unico intento della sezione MR, come è possibile leggere nella home page del portale «Il Papa vuole che la Sezione MR aiuti altri intorno al mondo a dire e fare ciò che lui stesso insegna e fa».
Ecco che quindi «la missione della Sezione MR è aiutare la Chiesa – vescovi, fedeli, clero, organizzazioni ecclesiastiche, e chiunque altro – ad accompagnare coloro che stanno partendo e scappando, coloro che sono in transito o in attesa, coloro che sono in arrivo e cercano l’integrazione, e coloro che ritornano. Cosa significa ‘accompagnare’? Vedere, ascoltare, accogliere; proteggere; sostenere ed integrare; perseguire soluzioni a lungo termine. Come disse Gesù stesso: “Ciò che volete gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro” (Lc 6,31)».
New website: The Migrants & Refugees
The Migrants & Refugees Section is a small action-oriented Vatican office personally directed by Pope Francis. He is convinced that special attention and efforts are needed to ensure that those forced to flee are not shut out or left behind. The M&R Section helps the Church worldwide to support those who are forcibly displaced by conflict, natural disaster, persecution or extreme poverty; those who are making their difficult way to safety or are stuck; and those who fall victim to human trafficking.