lunedì 29 maggio 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Nomina
Riunione con i Capi Dicastero della Curia Romana
Alle ore 9.30 di questa mattina, nella Sala Bologna del Palazzo Apostolico, il Santo Padre Francesco ha presieduto una riunione dei Capi Dicastero della Curia Romana.
Udienza. Il Santo Padre Francesco ha ricevuto oggi in Udienza il Signor Justin Trudeau, Primo Ministro del Canada, e Seguito.
Comunicato della Santa Sede 
*** Santa Marta. Omelia del Santo Padre
Cuori «irrequieti» perché «mossi dallo Spirito Santo», o «elettrocardiogrammi spirituali» piatti, lineari, «senza emozioni»? In quale categoria ci si ritrova? È la domanda di fondo posta a ogni cristiano da Papa Francesco nell’omelia della messa celebrata a Santa Marta lunedì 29 maggio. All’inizio della settimana in cui «la Chiesa ci prepara per ricevere lo Spirito Santo e ci fa riflettere sullo Spirito Santo e ci chiede di pregare perché lo Spirito Santo venga nella Chiesa, nel mio cuore, nella mia parrocchia, nella mia comunità», Papa Francesco ha invitato i cristiani a mettersi «in attesa di questo dono del Padre che Gesù ci ha promesso».
La meditazione del Pontefice ha preso spunto dalla prima lettura del giorno dedicata alla predicazione di san Paolo a Efeso (Atti degli apostoli, 19, 1-8). Subito si nota, ha rilevato Francesco, «come questa comunità che aveva ricevuto la fede non sapeva dello Spirito Santo». Tant’è che, ha detto, questa lettura si potrebbe chiamare «La Pentecoste di Efeso», perché «succede lo stesso che era accaduto a Gerusalemme».
L'Osservatore Romano
Tweet

- "La presenza materna di Maria ci ricorda che Dio mai si stanca di chinarsi con misericordia sull’umanità."