domenica 28 maggio 2017

(a cura Redazione "Il Sismografo")
Ecco le parole di Papa Francesco oggi, domenica 28 maggio, durante i Saluti indirizzati ai fedeli e pellegrini presenti in Piazza San Pietro dopo la recita del Regina Coeli:
Cari fratelli e sorelle,
desidero esprimere nuovamente la mia vicinanza al caro fratello il Papa Tawadros II (comunità copta ortodossa in Egitto) e a tutta la nazione egiziana, che due giorni fa ha subito un altro atto di feroce violenza. Le vittime, tra cui anche bambini, sono fedeli che si recavano a un santuario a pregare, e sono stati uccisi dopo che si erano rifiutati di rinnegare la loro fede cristiana. Il Signore accolga nella sua pace questi coraggiosi testimoni, questi martiri, e converta i cuori dei terroristi.
E preghiamo anche per le vittime dell’orribile attentato di lunedì scorso a Manchester, dove tante giovani vite sono state crudelmente spezzate. Sono vicino ai familiari e a quanti ne piangono la scomparsa.