martedì 16 maggio 2017

Radio Vaticana
I campioni dello sport siano esempi di lealtà e concordia, soprattutto per i più giovani: così il Papa, ricevendo nella Sala Clementina in Vaticano i calciatori di Juventus e Lazio e i dirigenti della Lega Nazionale Professionisti della Serie A, alla vigilia della finale di “Coppa Italia”. Il servizio di Sergio Centofanti: Papa Francesco torna a ribadire l’importanza dello sport nel nostro tempo. Si complimenta con Juventus e Lazio, “due squadre - dice - che, oltre a raggiungere ottimi risultati, sono molto amate dagli sportivi” (...)