mercoledì 24 maggio 2017

Vatican Insider
(Gianni Valente) Poche ore prima dell’incontro tra il Vescovo di Roma e il Presidente Usa, il vice Mike Pence ha ricevuto tre Primati delle Chiese d’Oriente per discutere il futuro della Piana di Ninive. Sempre più affollato il parterre degli aspiranti «protettori» dei cristiani mediorientali. Poche ore prima dell’incontro tra Donald Trump e Papa Francesco,  l’Amministrazione Usa suggerisce che la tutela dei cristiani in Medio Oriente è il terreno privilegiato su cui intende collaudare anche i suoi nuovi rapporti con la Santa Sede. (...)