venerdì 19 maggio 2017

Italia
Tv2000 
Parroco Stella Maris di Ostia al Tg2000 dopo visita di Francesco: “La gente ha pianto di gioia. E’ da una settimana che non dormo la notte” -  “Sono rimasto stupito del fatto che il Papa mi abbia ringraziato perché gli ho permesso di fare il parroco. Questo è il colmo”. Lo ha detto il parroco della Parrocchia Stella Maris di Ostia, don Plinio Poncina, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, commentando la visita a sorpresa di Papa Francesco nel pomeriggio.
“Ho saputo dell’arrivo del Papa – ha raccontato don Plinio - una settimana fa e ho cominciato a non dormire più la notte. Pensare che il Papa viene da te a fare il parroco è qualcosa che stupisce il cuore. E’ come se fosse venuto ad incoraggiarti dicendo ‘il tuo lavoro è quello che io sogno’. Ho ancora nelle orecchie il Papa che mi ha salutato dicendomi: ‘Grazie’”.
“Le persone hanno pianto – ha proseguito il parroco - erano talmente felici che non credevano ai loro occhi. Non si aspettavano che all’incontro del pomeriggio partecipasse anche il Papa, lo hanno saputo solo un’ora prima. Una suorina ha detto ‘posso capire chi è il Papa ?’ citando una frase di Santa Caterina da Siena: ‘Dolce Cristo qui in terra’. E tutti i bambini, in preparazione della prima Comunione, hanno detto e cantato al Papa questa frase di Pietro: ‘Tu lo sai che ti vogliamo bene’”.
“Il Papa – ha concluso don Plinio - ha visto in un istante la situazione particolare di ogni persona. E quando è riuscito a capire, ha detto la parola più adatta come sa fare un parroco verso i suoi parrocchiani. Ha consolato ciascuna famiglia e incoraggiato tutti. Ho visto nei loro occhi lacrime di gioia. E’ stato un vero dialogo in comunione. Il Papa ha messo in pratica ciò che dice abitualmente e si è fatto carico di tutte le situazioni che ha incontrato”.