mercoledì 24 maggio 2017

Italia
Reggio Calabria, parroco picchiato da ragazzi davanti alla canonica: è in coma
La Repubblica
(Alessia Candito) Pestato a sangue e abbandonato sul sagrato, davanti alla sua canonica. È stato trovato così questa notte monsignor Giorgio Costantino, parroco della chiesa del Divino Soccorso, nella periferia sud di Reggio Calabria, noto anche negli ambienti ecclesiali nazionali perché è stato a lungo portavoce italiano del Sinodo dei vescovi. Colpito alla testa, sanguinante, dopo l’aggressione, il sacerdote è riuscito ad avvertire i soccorsi e a fornire le prime informazioni ai carabinieri. (...)