sabato 27 maggio 2017

Vatican Insider
(Andrea Tornielli) Le risposte di Francesco nel dialogo con lavoratori dell’Ilva, cita il primo articolo della Costituzione italiana: «Possiamo dire che togliere il lavoro alla gente o sfruttare la gente con lavoro indegno o mal pagato, è anticostituzionale». Chi licenzia e delocalizza per fare più profitto non è un buon imprenditore, anzi non è un imprenditore ma è uno speculatore. Lo ha detto Francesco nel suo primo incontro a Genova, in un padiglione dell’Ilva. I dipendenti dell’Ilva sono oggi 1550 - erano più di tremila fino a pochi anni fa – e circa 400 sono in cassa integrazione. (...)