martedì 16 maggio 2017

Vatican Insider
(Paolo Affatato) I vescovi incontrano il leader induista dell’Uttar Pradesh, nominato dal primo ministro Modi: la democrazia prima di tutto. A molti osservatori è parsa una sfida per l’India democratica: quando, un mese fa, il primo ministro indiano Narendra Modi ha nominato a capo dello stato dell’Uttar Pradesh, il più popoloso stato indiano, il 45enne Yogi Adityanath, leader religioso indù noto per le sue posizioni radicali e ideologiche, (...)