mercoledì 17 maggio 2017

huffingtonpost.it
(Maria Antonietta Calabrò) Il Papa ha rivolto ieri i suoi "auguri più cordiali" al nuovo presidente francese Emmanuel Macron, che richiama, nell'esercizio delle sue "alte funzioni al servizio dei compatrioti", a non dimenticare mai "le persone in situazione di precarietà e di esclusione". "Prego Dio di sostenerla - scrive Francesco in un telegramma in occasione dell'insediamento del neo-eletto Macron all'Eliseo (...)