mercoledì 10 maggio 2017

Corea del Sud
I vescovi: “Il nuovo presidente operi per la pace e la riconciliazione delle Coree”
Fides
“Nell’ultimo anno abbiamo passato i tempi difficili dell’impeachment e delle elezioni presidenziali anticipate. Ora il popolo coreano ha eletto un nuovo presidente. Abbiamo bisogno di un leader che percorra la strada della vera pace e giustizia, valorizzando tali principi anche nei momenti di confronto. Preghiamo perché il nuovo presidente diventi un grande leader che porti a compimento la pace nella penisola coreana e lo sviluppo del popolo coreano, radicando profondamente la democrazia nella nostra terra”: (...)