giovedì 13 aprile 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
***  Santa Messa del Crisma nella Basilica Vaticana. Omelia di Papa Francesco
- "Mai la misericordia del lieto Annuncio potrà essere una falsa commiserazione, che lascia il peccatore nella sua miseria perché non gli dà la mano per alzarsi in piedi e non lo accompagna a fare un passo avanti nel suo impegno"La Messa del Crisma è stata concelebrata dal Santo Padre con i Cardinali, i Vescovi e i Presbiteri (diocesani e religiosi) presenti a Roma. Nel corso della Celebrazione Eucaristica, i sacerdoti hanno rinnovao le promesse fatte al momento della Sacra ordinazione; quindi ha luogo la benedizione dell’olio degli infermi, dell’olio dei catecumeni e del crisma.
Omelia del Santo Padre
«Lo Spirito del Signore è sopra di me; / per questo mi ha consacrato con l’unzione / e mi ha mandato a portare ai poveri il lieto annuncio, / a proclamare ai prigionieri la liberazione / e ai ciechi la vista; / a rimettere in libertà gli oppressi» (Lc 4,18). Il Signore, Unto dallo Spirito, porta il lieto.
Annuncio ai poveri. Tutto ciò che Gesù annuncia, e anche noi, sacerdoti, è lieto Annuncio. Gioioso della gioia evangelica: di chi è stato unto nei suoi peccati con l’olio del perdono e unto nel suo carisma con l’olio della missione, per ungere gli altri. E, al pari di Gesù, il sacerdote rende gioioso l’annuncio con tutta la sua persona.
[Text: Italiano, Français, English, Español, Português]
*** Visita pastorale del Santo Padre Francesco alla Diocesi di Bologna (1° ottobre 2017) (Bologna e Cesena)
Sala stampa della Santa Sede

*** A pranzo con Francesco 
Come è ormai consuetudine, nel giorno del giovedì santo in cui la Chiesa ricorda l’istituzione del sacerdozio, il Papa ha voluto vivere un particolare momento di comunione con dieci parroci romani, preti diocesani e religiosi. 
L'Osservatore Romano
*** Papa a carcere Paliano - Santa Messa “in Coena Domini” nella Casa di Reclusione di Paliano (Frosinone) - Omelia di Papa Francesco
Sala stampa della Santa Sede

Papa Francesco visita Benedetto XVI
Papa Francesco si è recato ieri pomeriggio al monastero "Mater Ecclesiae" per porgere, come ogni anno, gli auguri di Pasqua a Benedetto XVI. In questa occasione la visita ha avuto un doppio carattere celebrativo per il prossimo 90º compleanno del Papa Emerito.

*** Il Papa degli ultimi. Intervista a Papa Francesco a cura di Paolo Rodari
«Penso che oggi il peccato si manifesti con tutta la sua forza di distruzione nelle guerre, nelle diverse forme di violenza e maltrattamento, nell’abbandono dei più fragili. Il mondo deve fermare i signori della guerra. Perché a farne le spese sono sempre gli ultimi, gli inermi». Papa Francesco arriva oggi nella Casa di Reclusione di Paliano (Frosinone) per celebrare la Messa in Coena Domini con il rito della lavanda dei piedi ad alcuni detenuti.
La Repubblica
Tweet
- "Ci fa bene uscire dai nostri recinti, perché è proprio del Cuore di Dio traboccare di misericordia, straripare, spargendo la sua tenerezza."