domenica 16 aprile 2017

Vaticano
L'inedito. Benedetto XVI: «Per gli uomini di oggi Dio ha perso il primato»
Corriere della Sera
(Benedetto XVI) Nihil Operi Dei praeponatur — Nulla si anteponga al Culto divino. Con queste parole San Benedetto, nella sua Regola (43,3), ha stabilito la priorità assoluta del Culto divino rispetto a ogni altro compito della vita monastica. Questo, anche nella vita monastica, non risultava immediatamente scontato perché per i monaci era compito essenziale anche il lavoro nell’agricoltura e nella scienza. (...)