giovedì 27 aprile 2017

Vaticano
Giovedì 27 aprile: la giornata del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Rinunce e nomine
*** Santa Marta. Omelia del Santo Padre.
«Sì, sono peccatore, sono mondano, tante mondanità ho nel mio cuore ma, Signore, tu puoi fare tutto: dammi la grazia di divenire un testimone di obbedienza come te, e anche la grazia di non impaurirmi quando arrivano le persecuzioni, le calunnie, perché tu ci hai detto che quando ci portano dal giudice sarà lo Spirito a dirci cosa dobbiamo rispondere». Ecco la preghiera che Papa Francesco ha improvvisato, invitando a recitarla aprendo il cuore, durante la messa celebrata giovedì mattina, 27 aprile, nella cappella della Casa Santa Marta.
«Chiediamo questa grazia» ha insistito il Pontefice, perché «il cristiano non è testimone di un’idea, di una filosofia, di una ditta, di una banca, di un potere» ma è unicamente «testimone di obbedienza, proprio come Gesù».

«Nella prima lettura — ha fatto subito notare Francesco all’inizio dell’omelia, riferendosi al passo degli Atti degli apostoli (5, 27-33) — continua quel dialogo degli apostoli cominciato con Giovanni e con i capi, con i dottori della legge». Il fatto è che «dopo il miracolo della guarigione dello storpio, che ha scatenato la furia dei capi, la comunità continua a crescere e gli apostoli facevano tanti miracoli, tanti segni».
Osservatore Romano
*** Udienza ai Membri della “Papal Foundation”. Saluto del Santo Padre 
Alle ore 10.00 di questa mattina, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Membri della “Papal Foundation” a Roma per il loro annuale pellegrinaggio. 
Testo in lingua italiana
Signor Cardinale,
Gentili Signori e Signore,
sono lieto di salutare voi, membri della Papal Foundation, nel corso della vostra visita annuale a Roma. Il nostro incontro odierno è pervaso dalla gioia del tempo pasquale, nel quale la Chiesa celebra la vittoria del Signore sulla morte e il dono della nuova vita nello Spirito Santo. Auspico che il vostro pellegrinaggio alla Città Eterna vi rafforzi nella fede e nella speranza, come pure nel vostro impegno di promuovere la missione della Chiesa sostenendo molte iniziative di natura religiosa e caritativa che stanno a cuore al Papa.
[Text: Italiano, English]

*** Udienza privata con i vertici dell'Ordine di MaltaIn risposta alle domande di alcuni giornalisti, la Sala Stampa conferma che ieri sera, alle ore 19, ha avuto luogo un Udienza privata del Santo Padre con S.E. Mons. Giovanni Angelo Becciu, Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato, ed i vertici dell'Ordine di Malta.
Sala stampa della Santa Sede
*** Udienza del Santo Padre ai partecipanti al Congresso del Forum Internazionale dell’Azione Cattolica (27-30 aprile 2017)
Sala stampa della Santa Sede
 

- "Cari laici, siate audaci, non siete più fedeli alla Chiesa se aspettate a ogni passo che vi dicano che cosa dovete fare. Non clericalizzate il laicato... E' meglio chiedere perdono dopo che chiedere permesso prima. La fedeltà alla missione esige questa “plasticità buona” di chi ha rivolto un orecchio al popolo e l’altro a Dio."
Testo dell'allocuzione del Papa - Il segno (...) indica frasi aggiunte dal Santo Padre e pronunciate a braccio.

Alle ore 10.45 di questa mattina, nell’Aula del Sinodo, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i partecipanti al Congresso del Forum internazionale dell’Azione Cattolica (FIAC) che si svolge nell’Aula del Sinodo in Vaticano dal 27 al 30 aprile 2017, sul tema: “Azione Cattolica in missione con tutti e per tutti”.
Cari fratelli e sorelle,
Vi saluto in occasione della celebrazione di questo Congresso internazionale di Azione Cattolica, che ha come tema: “Azione Cattolica in missione con tutti e per tutti”. Mi piacerebbe condividere con voi alcune preoccupazioni e considerazioni.
(Testo italiano e spagnolo)
Tweet
- "Mi recherò domani pellegrino di pace nell’Egitto di pace."