venerdì 14 aprile 2017

Vatican Insider
(Giacomo Galeazzi) Riccardo Cristiano racconta la «negazione di quanto sta accadendo in Medio Oriente» e la «voce profetica» del Papa. La visione di papa Francesco passa dalla Siria perché dalla Siria passa la deflagrazione della questione dei rifugiati, la pulizia non «etnica» ma «religiosa» (a discapito dei sunniti) più ampia tra tutte quelle tentate nel secondo dopoguerra, il riordino dell’intero Medio Oriente, la legittimazione delle più spietate dittature, lo sfaldamento dell’Europa, la terribile archiviazione non solo del liberalismo, ma anche dei diritti umani. (...)