martedì 18 aprile 2017

Italia
Scola: "La politica abbandoni dialettiche sterili e ascolti il popolo"
Il Giorno
"La politica, che il Beato Paolo VI definiva come espressione alta di carità, dovrà abbandonare  formalismi e dialettiche sterili, i troppi ossessivi ricorsi alla tecnocrazia e gli appesantimenti burocratici". Lo ha detto il cardinale Angelo Scola, arcivescovo di Milano, in un passaggio dell'omelia tenuta oggi, domenica di Pasqua. "È necessario - ha aggiunto Scola (...)