mercoledì 12 aprile 2017

Radio Vaticana
Dopo gli attentati di domenica scorsa in Egitto contro due chiese copte, con un bilancio provvisorio di 46 vittime, il parlamento egiziano ha dichiarato ieri lo stato di emergenza per tre mesi in tutto il Paese. Immediato l’appello di Amnesty International: che non si sfrutti la situazione per limitare ancora i diritti dei cittadini. A fine mese, lo ricordiamo, la visita al Cairo del Papa. Adriana Masotti: E’ stata approvato all’unanimità dal parlamento egiziano (...)