martedì 11 aprile 2017

SIR
Una delegazione vaticana è stata ricevuta oggi da Sua Santità papa Tawadros II, patriarca della Chiesa copta ortodossa, che domenica scorsa è sfuggito all’attentato nella cattedrale di san Marco ad Alessandria (sede del Patriarcato copto ortodosso), mentre celebrava la Divina Liturgia della Domenica delle Palme. La delegazione vaticana era composta dal cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per l’unità dei cristiani, dal nunzio apostolico in Egitto, monsignor Bruno Musarò, e dal segretario di papa Francesco Yoannis Lahzi Gaid. La delegazione – scrive il portavoce della Chiesa copta ortodossa – ha portato a papa Tawadros II i saluti di papa Francesco e di papa Benedetto XVI e le preghiere per “i martiri di Tanta e Alessandria che sono stati martirizzati nei due bombardamenti che hanno avuto luogo nelle due chiese domenica scorsa”.