giovedì 30 marzo 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze - Comunicato della Segreteria di Stato: L’Obolo di San Pietro diventa social e apre i profili Twitter e Instagram
Testo
*** Lettera del Santo Padre al Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita in preparazione al IX Incontro Mondiale delle Famiglie (Dublino, 21-26 agosto 2018)
[Text: Italiano, English, Español]

*** Conferenza Stampa per la presentazione della Lettera del Santo Padre Francesco per il IX Incontro Mondiale delle Famiglie (Dublino, 21-26 agosto 2018)
(Testi)
*** ​Messa a Santa Marta. Omelia del Santo Padre
 «Il sogno e le delusioni di Dio»: è stato proprio Papa Francesco a suggerire il titolo per la meditazione proposta nella messa celebrata giovedì mattina, 30 marzo, a Santa Marta. «Il passo del libro dell’Esodo che abbiamo sentito, che abbiamo ascoltato — ha detto all’inizio dell’omelia facendo riferimento alla prima lettura (32, 7-14) — possiamo chiamarlo, per dargli un titolo, “il sogno e le delusioni di Dio”». Perché, ha spiegato, «Dio ha sognato e alla fine resta deluso».
«Dio — ha spiegato il Pontefice — ha sognato un popolo e lo ha sognato dall’inizio, ha scelto un uomo, Abramo, lo ha fatto camminare per anni, e un giorno gli ha fatto vedere le stelle: “Guarda le stelle del cielo: così sarà il popolo, la tua discendenza, il mio popolo”». Ecco «il sogno di Dio: sognava perché amava». E «l’amore era tanto — è tanto anche oggi — che non poteva averlo per se stesso, era per darlo».
«Con tanta bontà» Dio «ha promesso questo popolo ad Abramo, già anziano, sposato con una donna sterile: “Tu avrai un figlio e questo figlio sarà la tua discendenza, numerosa come le stelle”. E così è successo». Poi, ha proseguito Francesco, «con gli anni, con i tempi, questo popolo divenne schiavo in Egitto e il Signore va e libera il popolo». E «lo libera e gli fa attraversare il mare come se fosse terra, perché amava e aveva questo desiderio per questo popolo». Insomma, «un padre che amava i suoi figli».
L'Osservatore Romano

Udienza del Santo Padre ai partecipanti al Capitolo Generale dell’Ordine dei Chierici Regolari Somaschi
(Testo)
Tweet
- "La preghiera è potente, la preghiera vince il male, la preghiera porta la pace. "