giovedì 23 marzo 2017

Vaticano
Giovedì 23 marzo: la giornata del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze e nomine
***  Santa Marta. Omelia del Santo Padre
Fra le tante giornate speciali che si celebrano per i più svariati motivi, sarebbe utile dedicare una «giornata per ascoltare». Immersi come siamo nella «confusione», nelle parole, nella fretta, nel nostro egoismo, nella «mondanità», rischiamo infatti di rimanere «sordi alla parola di Dio», di far «indurire» il nostro cuore, e di «perdere la fedeltà» al Signore. Occorre «fermarsi» e «ascoltare».
Lo ha suggerito Papa Francesco celebrando la messa a Santa Marta giovedì 23 marzo. All’omelia, riprendendo i testi della liturgia del giorno, ha subito fatto notare: «Proprio a metà del tempo di quaresima, in questo cammino verso la Pasqua, il messaggio della Chiesa oggi è molto semplice: “Fermatevi. Fermatevi un attimo”». Ma «perché — si è chiesto — dobbiamo fermarci?». La risposta è giunta dal ritornello del salmo responsoriale (94): «Ascoltate oggi la voce del Signore: non indurite il vostro cuore». Quindi: «Fermatevi per ascoltare».
Da qui è partita la riflessione del Pontefice, che ha preso poi in esame la lettura del profeta Geremia (7, 23-28) nella quale si racconta, tramite le parole di Dio stesso, «il dramma di quel popolo che non ha voluto, non ha saputo ascoltare. “Ascoltate la mia voce, e io sarò il vostro Dio e voi sarete il mio popolo”». L’invito del Signore è chiaro: «Camminate sempre sulla strada che vi prescriverò, perché siate felici». Cioè, ha spiegato il Papa, è come se il Signore avesse detto al suo popolo: «Le cose che io vi dirò sono per la vostra felicità. Non siate sciocchi. Credete a questo. Fermatevi: ascoltate». Un invito, però, caduto nel vuoto.
*** Il cordoglio del Santo Padre per l’attentato di Londra (Regno Unito)
Pubblichiamo di seguito il messaggio di cordoglio per le vittime dell’attentato terroristico avvenuto ieri a Londra, nel Regno Unito, inviato a nome del Santo Padre Francesco dal Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin all’Arcivescovo di Westminster, l’Em.mo Card. Vincent Nichols:
Telegramma
His Eminence Cardinal Vincent Nichols
Archbishop of Westminster
President of the Bishops’ Conference of England and Wales
Deeply saddened to learn of the loss of life and of the injuries caused by the attack central London, His Holiness Pope Francis expresses his prayerful solidarity with all those affected by this tragedy. Commending those who have died to the loving mercy of Almighty God, His Holiness invokes divine strength and peace upon their grieving families, and he assures the nation of his prayers at this time.
Cardinal Pietro Parolin
Secretary of State

*** Comunicato della Sala Stampa: Udienza al Presidente della Repubblica del Camerun
[Text: Italiano, English, Español]
*** Promulgazione di Decreti della Congregazione delle Cause dei Santi

Sala stampa della Santa Sede
Tweet
 - "La certezza della fede sia il motore della nostra vita."