lunedì 20 marzo 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
(Luis Badilla - ©copyright) I rapporti diplomatici tra la Santa Sede e l'Egitto furono stabiliti 70 anni fa, il 23 agosto 1947 con l'istituzione dell'Internunziatura (Breve Pro supremi) da parte di Papa Pio XII. Nel 1966 è stata istituita la Nunziatura apostolica della Repubblica Araba Unita, divenuta Nunziatura apostolica dell'Egitto nel 1971. In realtà questi rapporti, seppure articolati in modo diverso, risalgano ai primi decenni del 1800 con la nomina di 8 Delegati Apostolici:
Jean-Baptiste Auvergne (marzo 1833 - 14 settembre 1836)
Perpetuo Guasco, O.F.M. (7 giugno 1839 - 26 agosto 1859)
Pasquale Vujcic, O.F.M. (28 settembre 1860 - 6 agosto 1866)
Luigi Ciurcia, O.F.M. (27 luglio 1866 - 13 luglio 1881)
Aurelio Briante, O.F.M. (23 luglio 1904 - 1921)
Andrea Cassulo (25 gennaio 1921 - 7 maggio 1927)
Valerio Valeri  (18 ottobre 1927 - 1º luglio 1933)
Gustavo Testa (4 giugno 1934 - 1945)
Dopo questa tappa la Santa Sede nominò dal 1947 in poi 5 Internunzi apostolici:
Arthur Hughes, M. Afr. (23 agosto 1947 - 12 luglio 1949) - Breve Pro supremi
Albert Levame (3 ottobre 1949 - 16 giugno 1954)
Georges-Marie-Joseph-Hubert-Ghislain de Jonghe d’Ardoye, M.E.P. (3 maggio 1955 - 23 novembre 1956)
Silvio Angelo Pio Oddi (11 gennaio 1957 - 17 maggio 1962)
Mario Brini (13 giugno 1962 - 2 ottobre 1965)
Dal 1966 sino ad oggi la Santa Sede ha nominato 10 Nunzi apostolici:
Lino Zanini (4 gennaio 1966 - 7 maggio 1969)
Bruno Bernard Heim (7 maggio 1969 - 16 luglio 1973)
Achille Marie Joseph Glorieux (3 agosto 1973 - 1984)
Giovanni Moretti (10 luglio 1984 - 15 luglio 1989)
Antonio Magnoni (22 luglio 1989 - 18 marzo 1995)
Paolo Giglio (25 marzo 1995 - 5 febbraio 2002)
Marco Dino Brogi, O.F.M. (5 febbraio 2002 - 27 gennaio 2006)
Michael Louis Fitzgerald, M. Afr. (15 febbraio 2006 - ottobre 2012)
Jean-Paul Aimé Gobel (5 gennaio 2013 - 3 gennaio 2015)
Bruno Musarò, dal 5 febbraio 2015 - in carica