venerdì 17 marzo 2017

Repubblica.it
(Paolo Rodari) Reso pubblico dal cardinal Ortega. Fu pronunciato alla congregazione generale, alla vigilia del conclave che elesse Francesco. La grafia è minuta, difficile da leggere, ma del tutto comprensibile, in lingua spagnola. Sono gli appunti originali scritti dal cardinale Jorge Mario Bergoglio per la congregazione generale del 9 marzo 2013, pochi giorni prima del conclave. Fu questo testo a far crescere il consenso intorno a lui, fino alla successiva elezione. Il cardinale cubano Jaime Ortega, dopo che i contenuti erano già stati resi noti in passato, ha chiesto a Francesco una copia del testo originale ricevendo anche l'ok per la pubblicazione. (...)