giovedì 16 marzo 2017

Tunisia
Vescovo Tunisi, da noi chiese vuote appena c'è pericolo
Ansa - Cagliaripad
I cristiani in Tunisia? Difficile contarli, al minimo segnale di pericolo scappano via e le chiese si svuotano. Allarmismo ingiustificato, però: dopo un attentato non si smette di andare in Francia o in Germania, mentre in Tunisia sono spariti. Parola dell'arcivescovo di Tunisi Ilario Antoniazzi, ospite a Cagliari della tavola rotonda su "Islam e Cristianesimo. L'esperienza della Chiesa cattolica in Tunisia", organizzata dal Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni dell'Università di Cagliari, dall'Arcidiocesi di Cagliari e dalla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna. (...)