domenica 19 marzo 2017

Repubblica Ceca
Addio al Miloslav Vlk, il «cardinale lavavetri» che resistette al comunismo
Corriere della Sera
(Gian Guido Vecchi) Per il regime cecoslovacco era il «cittadino Vlk»: alla fine degli Anni ‘70 lavorava come lavavetri, costretto a confessare sul marciapiede. Di nascosto, come nascosta era la «Chiesa sotterranea». L’ultima telefonata con papa Francesco a gennaio: «Sapevo che sei malato: un grande abbraccio, che Dio ti benedica» (...)