giovedì 16 marzo 2017

SIR
“Non lasciatevi rubare la vita da gente che vuole rendervi, in vari modi, schiavi”; “non abbiate paura degli arroganti che, con la violenza e la prepotenza mostrano soltanto, in realtà, la loro debolezza”; “non lasciate soli i vostri compagni e i vostri amici!”. È il triplice invito che monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, rivolge ai giovani della città, commentando al Sir i “recenti fatti di cronaca avvenuti (...)