lunedì 20 marzo 2017

Italia
Locri, scritta sul Vescovado: «Più lavoro meno sbirri»
Corriere della Sera
(Valentina Santarpia) Dopo la visita del capo dello Stato e il monito contro i mafiosi, una scritta è apparsa sulla parete del Vescovado di Locri, che ospita in questi giorni il presidente di Libera, don Luigi Ciotti. Il vescovo: «Il lavoro della mafia non ci serve» -- Insulti sulle pareti dell’edificio del Vescovado di Locri, all’indomani della visita di ieri del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. (...)