domenica 19 marzo 2017

Vatican Inside
(Luciano Zanardini) C’è chi individua il pensiero dell’economista francese nei continui richiami del Papa alla sobrietà. L’Enciclica parla di decrescita ma non in maniera così «radicale». La Laudato si’ «non è così radicale nei confronti dei fondamenti della crescita e del produttivismo». Serge Latouche, professore emerito di Scienze economiche all’Università di Paris-Sud, risponde così sulle possibili analogie tra la sua decrescita felice e i continui richiami del Papa alla sobrietà. «Effettivamente c’è la parola decrescita ma in un contesto particolare, cioè si sottolinea che in alcuni Paesi (...)