venerdì 13 gennaio 2017

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze, rinuncia e nomina
*** Santa Marta: l'omelia del Santo Padre
«Per seguire Gesù bisogna saper rischiare», senza timore di «apparire ridicoli» e senza essere «troppo educati»; e in questo «le donne sono più brave degli uomini». L’invito «a non restare seduti nella vita, fermi a guardare», è stato rilanciato dal Papa nella messa celebrata venerdì 13 gennaio, nella cappella della Casa Santa Marta.Per la sua riflessione, Francesco ha preso le mosse dal brano evangelico di Marco (2, 1-12) proposto dalla liturgia, che racconta l’arrivo di Gesù a Cafàrnao: «Tanta gente segue Gesù, sempre, qui non c’era posto per nessuno, fino alla porta». Ma «si può pensare che quella gente segua Gesù per il proprio interesse, per avere qualcosa; e può darsi: la salute, una parola di conforto». Forse, ha aggiunto il Papa, «la purezza di intenzione non era totale, non era proprio perfetta, è sempre immischiata, anche in noi».

Del resto, ha fatto notare Francesco, «quante volte anche noi seguiamo Gesù per qualche interesse, per qualche cosa, perché è conveniente». Infatti «la purezza di intenzione è una grazia che si trova nel cammino: l’importante è seguire Gesù, camminare dietro a Gesù».
L'Osservatore Romano
*** Conferenza Stampa di presentazione del Documento Preparatorio della XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sui giovani
*** Documento Preparatorio della XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, Français, English, Español]
*** Lettera del Santo Padre Francesco ai giovani in occasione della presentazione del Documento Preparatorio della XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei VescoviPubblichiamo di seguito la Lettera che il Santo Padre Francesco ha scritto ai giovani, in occasione della presentazione del Documento Preparatorio della XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, in programma per l’ottobre 2018, sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.
Lettera del Santo Padre
Carissimi giovani,
sono lieto di annunciarvi che nell’ottobre 2018 si celebrerà il Sinodo dei Vescovi sul tema «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale». Ho voluto che foste voi al centro dell’attenzione perché vi porto nel cuore. Proprio oggi viene presentato il Documento Preparatorio, che affido anche a voi come “bussola” lungo questo cammino. (...)
[Text: Italiano, Français, English, Español, Português]

*** Udienza ai Dirigenti e agli Agenti dell’Ispettorato di Pubblica Sicurezza presso il Vaticano. Parole del Santo Padre
Alle ore 12.15 di oggi, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco riceve in Udienza i Dirigenti, i Funzionari e gli Agenti dell’Ispettorato di Pubblica Sicurezza presso il Vaticano, per la presentazione degli auguri per il nuovo anno. Nel corso dell’incontro, il Papa rivolge ai presenti le parole di saluto che pubblichiamo di seguito:

Parole del Santo Padre

Signor Capo della Polizia,
Signor Prefetto Bellesini,
cari Funzionari e Agenti!
Anche quest’anno sono particolarmente lieto di incontrarvi per il reciproco scambio di auguri per il nuovo anno da poco iniziato. A tutti rivolgo il mio più cordiale saluto, in particolare alla Dottoressa Maria Rosaria Maiorino, che ringrazio per le sue cortesi parole.
(Testo)

Tweet
- "I bambini costretti alla fuga, specialmente se sono soli, sono i più indifesi e vulnerabili. Preghiamo per loro e aiutiamoli." @M_RSezione