giovedì 10 novembre 2016

Argentina
Ungere le periferie: l'ultima omelia del cardinal Bergoglio
Avvenire
L'omelia scritta prima di andare a Roma per il Conclave del 2013. Un estratto del libro «Nei tuoi occhi è la mia parola» (Rizzoli) -- Pubblichiamo un estratto del volume 'Nei tuoi occhi è la mia parola' (Rizzoli) che raccoglie le omelie e i discorsi pronunciati dall’allora arcivescovo di Buenos Aires, Jorge Mario Bergoglio negli anni 1999-2013 quand’era pastore (creato cardinale nel 2001) dell’arcidiocesi argentina. In particolare, il testo che segue è l’omelia preparata per la Messa Crismale del 28 marzo 2013 scritta prima di andare a Roma per partecipare al Conclave che l’avrebbe eletto Papa. E quindi mai pronunciata in Argentina. La riflessione del futuro Pontefice fa riferimento alle Letture del giorno: Isaia 61,1-3.6.8-9; Apocalisse 1,5-8; Luca 4,16-21 (...)