mercoledì 16 novembre 2016

Zenit
(Salvatore Cernuzio) La Chiesa in America è chiamata ad “uscire” dal proprio “ambiente sicuro” per essere “fermento di comunione” tra i cristiani e “tutti coloro che cercano un futuro di speranza”, in virtù della sua lunga storia di accoglienza e integrazione di nuove ondate di immigrati che con la loro ricca varietà di lingue e tradizioni “hanno forgiato il volto mutevole” della Chiesa, come della società e dell’intero Paese. Francesco guarda al passato nel suo videomessaggio ai vescovi degli Stati Uniti riuniti fino al 17 novembre a Baltimora (...)