giovedì 17 novembre 2016

Vaticano
Papa: “Quello che accade oggi in Siria è un laboratorio di crudeltà”
Zenit
(Salvatore Cernuzio) “Quello che oggi accade in Siria è crudeltà, un laboratorio di crudeltà”. È questo, per Francesco, l’orribile guerra che da oltre cinque anni ha devastato un paese e decimato una popolazione: “un laboratorio di crudeltà”. “Pensiamo alla Siria, alla guerra, entrano tanti lì, a fare guerra, potenze internazionali, siriani stessi”, dice il Pontefice in un discorso tutto a braccio rivolto ai membri del Consiglio di Rappresentanza di Caritas Internationalis, ricevuti stamane in Vaticano. “Ognuno cerca il suo interesse, nessuno cerca la libertà di un popolo. Non c’è tenerezza, non c’è amore, c’è crudeltà. Quello che oggi accade in Siria è crudeltà, un laboratorio di crudeltà”. (...)