martedì 22 novembre 2016

caffestoria.it
(Simone M. Varisco)    Papa Francesco, l’aborto e i media: ci sono avvenimenti che si possono commentare ed altri che è più interessante considerare dal punto di vista di chi li guarda. Come nella vetrina di una foto di Doisneau. O in quella di un’edicola. *** Ormai l’abitudine è tanto consolidata – e francamente tanto noiosa – da assumere sempre più chiaramente i connotati di una strategia. La si può definire strumentalizzazione delle parole del Papa, ma anche ignoranza, scarsa professionalità e interesse rendono l’idea. Tanto che, come in una foto di Doisneau è quasi più interessante esaminare la notizia osservando gli osservatori. (...)