venerdì 11 novembre 2016

Vatican Insider
(Andrea Tornielli) Un colloquio tra il Papa ed Eugenio Scalfari: «Per raggiungere questo risultato dobbiamo abbattere i muri e costruire ponti che consentono di far diminuire le diseguaglianze e accrescere la libertà e i diritti». I cristiani oggi sono «martiri in tutto il mondo». «Io non do giudizi sulle persone e sugli uomini politici, voglio solo capire quali sono le sofferenze che il loro modo di procedere causa ai poveri e agli esclusi». Lo ha detto Papa Francesco in un colloquio con Eugenio Scalfari pubblicato sul quotidiano «La Repubblica» rispondendo, lo scorso lunedì 7 novembre, a una domanda su Donald Trump. (...)