venerdì 11 novembre 2016

Vaticano
Sala stampa della Santa Sede
Udienze
Il Santo Padre Francesco ha ricevuto questa mattina in Udienza:
- Sua Santità Aram I, Catholicos della Chiesa Armena Apostolica di Cilicia;
- Em.mo Card. Gerhard Ludwig Müller, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede;
- S.E. Mons. Edmundo Luis Flavio Abastoflor Montero, Arcivescovo di La Paz (Bolivia), Presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione “Populorum Progressio”, con il Vice Presidente a.i., S.E. Mons. Óscar Urbina Ortega, Arcivescovo di Villavicencio (Colombia),
e con Mons. Segundo Tejado Muñoz, Rappresentante del Pontificio Consiglio “Cor Unum”.
Il Papa riceve questa mattina in Udienza, nell’Aula Paolo VI:
- Partecipanti al Giubileo delle Persone socialmente escluse.
Rinunce e nomine
-Rinuncia del Vescovo di Nola (Italia) e nomina del successore
-Rinuncia di Ausiliare di Santiago de Guatemala (Guatemala)
-Nomina di Ausiliare di Santiago de Guatemala (Guatemala)
Rinuncia del Vescovo di Nola (Italia) e nomina del successore
Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Nola (Italia), presentata da S.E. Mons. Beniamino Depalma, C.M.
Il Papa ha nominato Vescovo di Nola (Italia) S.E. Mons. Francesco Marino, trasferendolo dalla diocesi di Avellino.
S.E. Mons. Francesco Marino
S.E. Mons. Francesco Marino è nato a Cesa, provincia di Caserta e diocesi di Aversa, il 24 novembre 1955. Ha frequentato gli studi filosofico-teologici presso il Seminario Interregionale Campano di Posillipo, conseguendovi il Baccalaureato in Teologia.
Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 6 ottobre 1979. Nel 1989 si è licenziato in Teologia Dommatica alla Facoltà Teologica di Posillipo laureandosi in seguito, nel 1997, con la pubblicazione della tesi dottorale. Ha seguito corsi alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Napoli.
È stato Animatore dei seminaristi del Liceo e Vicario Cooperatore nella Parrocchia di Sant’Antimo a Sant’Antimo (1979-1980); Docente di Religione Cattolica nelle scuole statali (1979-1982); Vice-Rettore animatore di Gruppo nel Seminario di Posillipo (1980-1992); Parroco di S. Sossio e Madonna di Pantano a Villa Literno (1982-1994); Docente di Ecclesiologia alla Facoltà Teologica di Posillipo (dal 1989); Responsabile della Formazione Permanente del clero, prima come Delegato Vescovile e poi come Vicario Episcopale (1991-1998); Assistente Diocesano di Azione Cattolica (dal 1992); Docente presso l’Istituto di Scienze Religiose della diocesi di Aversa (dal 1993); Parroco di S. Michele Arcangelo a Trentola Ducenta e Vicario Foraneo dell’omonima Forania (dal 1995). È stato Membro dei Consigli Presbiterale e Pastorale della diocesi di Aversa e della Commissione Presbiterale Regionale.
Nel 1997 è divenuto Cappellano di Sua Santità.
Eletto alla sede vescovile di Avellino il 13 novembre 2004, ha ricevuto la consacrazione episcopale l’8 gennaio 2005.
In seno alla Conferenza Episcopale Italiana è Membro della Commissione Episcopale per il Laicato.
Rinuncia di Ausiliare di Santiago de Guatemala (Guatemala)
Il Santo Padre ha accettato la rinuncia all’ufficio di Ausiliare dell’arcidiocesi di Santiago de Guatemala (Guatemala), presentata da S.E. Mons. Gustavo Rodolfo Mendoza Hernández, Vescovo titolare di Selemsele.
Nomina di Ausiliare di Santiago de Guatemala (Guatemala)
Il Papa ha nominato Ausiliare dell’arcidiocesi di Santiago de Guatemala (Guatemala) il Rev.do P. José Cayetano Parra Novo, O.P., Rettore della Chiesa di “San Agustín” nella Città di Guatemala, assegnandogli la sede titolare vescovile di Tubia.
Rev.do P. José Cayetano Parra Novo, O.P.
Il Rev.do P. José Cayetano Parra Novo, O.P., è nato il 5 settembre 1950 a Otívar, arcidiocesi di Granada, Spagna. Nel 1967 è entrato nell'Ordine dei Frati Predicatori a Valencia, Spagna; l'anno successivo ha emesso i primi voti e quelli solenni il 13 ottobre 1974. Ha realizzato studi di Teologia, Catechesi e Pedagogia presso il C.E.N.I.E.C. della Commissione Episcopale per l’Educazione della Conferenza Episcopale Spagnola con sede nel Seminario arcidiocesano di Valencia.
Nel 1976 è stato destinato dal suo Ordine come missionario nell’Alta Verapaz in Guatemala. Ha concluso la formazione basilare teologica presso l’Istituto Teologico Salesiano dell’Università “Francisco Marroquín” a Città di Guatemala. È stato ordinato presbitero il 28 ottobre 1979. In seguito ha svolto in diverse occasioni l’ufficio di Parroco e Superiore locale della comunità dei domenicani. Nel 1993, mentre era Parroco di “San Martín de Porres” nella Città di Guatemala, ha costituito la “Fundación San Martín de Porres” per la promozione di progetti educativi e sociali delle regioni disagiate di Verapaz e di Quiché. Nel 1994 ha ottenuto la Licenza in Teologia presso l’Istituto Teologico Salesiano dell’Università “Francisco Marroquín” a Città di Guatemala. Nel 2001 è stato designato Parroco di “Nuestra Señora del Carmen” a Santa Ana, El Salvador. Negli anni 2002-2012 è stato nuovamente Parroco di “San Martín de Porres” nella Città di Guatemala. Nel 2013 ha ottenuto la cittadinanza guatemalteca.
Dal 2012 fino ad oggi è Rettore della Chiesa “San Agustín” nella Città di Guatemala. Oltre a ciò, attualmente è Assessore della Pastorale della Famiglia dell’arcidiocesi di Santiago de Guatemala e della Conferenza Episcopale Guatemalteca; Membro del Collegio di Consultori, del Consiglio presbiterale e della Commissione per il Diaconato permanente dell’arcidiocesi di Santiago de Guatemala.
Avviso dell’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche
Concistoro Ordinario Pubblico per la creazione di nuovi Cardinali
Santa Messa di chiusura dell’Anno Santo della Misericordia nella Solennità di Cristo Re dell’Universo
Concistoro Ordinario Pubblico per la creazione di nuovi Cardinali
Sabato 19 novembre 2016, alle ore 11, nella Basilica Vaticana, il Santo Padre Francesco terrà Concistoro Ordinario Pubblico per la creazione di nuovi Cardinali, per l’imposizione della berretta, la consegna dell’anello e l’assegnazione del Titolo o Diaconia.
***
Le visite di cortesia ai nuovi Cardinali si svolgeranno sabato 19 novembre, dalle ore 16.30 alle ore 18.30, nell’Aula Paolo VI.
Santa Messa di chiusura dell’Anno Santo della Misericordia nella Solennità di Cristo Re dell’Universo
Domenica 20 novembre 2016, nella Solennità di Cristo Re dell’Universo, alle ore 10, sul Sagrato della Basilica Vaticana, il Santo Padre Francesco celebrerà la Santa Messa con i nuovi Cardinali, con il Collegio cardinalizio, con gli Arcivescovi, con i Vescovi e i Presbiteri.
All’inizio della Santa Messa il Santo Padre procederà al Rito di chiusura della Porta Santa della Basilica Vaticana.