venerdì 11 novembre 2016

Repubblica Centrafricana
Sicurezza sempre più precaria mentre la popolazione chiede una tavola rotonda
Fides
“La situazione della sicurezza è grave al di fuori della capitale, come dimostrato dall’attacco al sito degli sfollati di Kaga Bandoro del 12 ottobre” dicono all’Agenzia Fides fonti della Chiesa da Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana. “Nell’assalto al campo di sfollati che si trovava nell’area della Cattedrale, ufficialmente sono morte 37 persone, però i deputati di quella zona affermano che i morti sono più di 200” dicono le nostre fonti che hanno chiesto l’anonimato per ragioni di sicurezza. (...)