sabato 26 novembre 2016

Vatican Insider
(Paolo Affatato) Il cardinale Charles Bo chiede di inserire i temi della educazione alla pace nei programmi scolastici in una nazione che non può più prescindere dalla riconciliazione nazionale. Il tempo della misericordia in Birmania comincia adesso. A conclusione del Giubileo, il cardinale Charles Maung Bo, arcivescovo di Yangon, invia un accorato appello a governo, esercito, società civile, gruppi armati, leader religiosi perchè «la nazione non può più prescindere da una rapida pacificazione» nel conflitto con le minoranze etniche (...)