lunedì 7 novembre 2016

Italia
Parolin ai carcerati: «Mai dire mai». Il segretario di Stato vaticano al Due Palazzi: «Non dovete perdere la speranza»
Il Mattino di Padova
(Don Marco Pozza) La prigione è una specie di creatura orrenda, totale, indivisibile: «È come se la lama di una ghigliottina ci mettesse sei settimane a cadere» (V. Hugo). È stata inventata da chi in carcere non ci era mai stato: forse è per questo che la galera non ha mai salvato nessuno. La salvezza giunge da tutt’altre direzioni e quando arriva appicca il fuoco a molti. (...)