lunedì 7 novembre 2016

Italia
Issam il chierichetto musulmano del Papa: "Insieme possiamo pregare gli uni per gli altri, per la pace"
La Repubblica
(Andrea Gualtieri) Domenica al giubileo dei carcerati è stato scelto per assistere Francesco nella fase di vestizione, entrare in processione e prendere posto ai piedi dell'altare: "Credo nel dialogo e nel rispetto. Ho chiesto al il Santo padre di pregare per me, per la mia famiglia, per noi detenuti. Lui mi ha detto di fare altrettanto" (...)