sabato 26 novembre 2016

Repubblica.it
I presidenti di Messico, Venezuela, Salvador e Guatemala: "La sua una storia immensa". Media Usa: "Leader repressivo, ha trasformato il suo Paese in un gulag" ma anche "icona la cui influenza si è fatta sentire ben al di là Cuba". Xi Jinping: "Vivrà in eterno". Il ministro Gentiloni: "Si chiude una pagina grande e drammatica del '900". Francesco: "Cordoglio per la amata nazione cubana". Trump esulta. Obama tende la "mano dell'amicizia per il popolo cubano". Il Papa esprime "sentimenti di vicinanza". Putin indica la "sua Cuba come esempio per molti Paesi".  (...)