venerdì 25 novembre 2016

Colombia
I Vescovi preoccupati per la riforma tributaria: compromette l’evangelizzazione
Fides
La Conferenza Episcopale della Colombia (CEC) si è espressa contro la riforma fiscale che in questi giorni è in discussione in Parlamento, affermando che l'emendamento assegna privilegi ai ricchi e penalizza i poveri. In una lettera firmata dal Presidente della CEC, Sua Ecc. Mons. Luis Augusto Castro Quiroga, presentata il 22 novembre al Parlamento, i Vescovi hanno chiesto di non emendare la legge che esime la Chiesa dal pagamento delle imposte sul reddito, considerando che molte realtà ecclesiali sono di assistenza verso i più deboli e di promozione umana. (...)