martedì 8 novembre 2016

Cina
Un anno fa moriva p. Yu Heping. “Il suo amore e il suo sacrificio sono ancora vivi nella Chiesa di Cina”
AsiaNews
(Maria Yuan) Il suo corpo era stato ritrovato in un fiume vicino a Taiyuan (Shanxi). Per la polizia egli si era suicidato, ma I cattolici non ci credono. Ancora adesso sulla salma non è stata fatta l’autopsia. Un suo confratello ricorda l’impegno di p. Yu per i poveri, gli emarginati, donne senza lavoro, seminari di formazione per sacerdoti, seminaristi e suore. Con i giovani organizzava pellegrinaggi come itinerari spirituali. (...)