mercoledì 30 novembre 2016

Brasile
Brasile: i vescovi criticano con durezza l’ipotesi di amnistia sui “fondi neri”
SIR
La Conferenza episcopale brasiliana (Cnbb), in una nota firmata dal presidente, cardinale Sergio da Rocha, arcivescovo di Brasilia, critica con durezza l’ipotesi avanzata dalla Camera di procedere con un’amnistia per il reato di “fondi neri”. Fedele alla propria storia e all’impegno evangelico, la Cnbb “non può che condannare, in questo momento, ogni tentativo di legittimare la pratica dei cosiddetti fondi neri”, che concederebbe l’amnistia a coloro che, nelle campagne elettorali, utilizzano somme di provenienza illecita, o non contabilizzate” . (...)