mercoledì 13 luglio 2016

caffestoria.it
(Simone M. Varisco) Lo scandalo pedofilia, «il momento più difficile e sofferto». Ma anche Vatileaks, la rinuncia di Benedetto XVI e il primo papa gesuita della storia. E la riforma dei mezzi di comunicazione vaticani. Ma qual è stata la prima volta di padre Federico Lombardi? E quale sarà l’ultima? Con in mezzo un libretto. Negli ormai oltre 10 anni alla guida della Sala Stampa della Santa Sede, nel ruolo che un po’ impropriamente viene indicato come di “portavoce del Papa” – «Il Papa parla per sé stesso e non ha portavoce. (...)