mercoledì 23 dicembre 2015

Vaticano
Mercoledì 23 dicembre: la giornata del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Rinunce e nomina
*** A Papa Francesco il Premio Carlo Magno 2016. Per la seconda volta il premio va a un Papa
Il Premio Carlo Magno 2016 è stato assegnato a Papa Francesco, dodici anni dopo che, nel 2004, lo stesso era stato assegnato a s. Giovanni Paolo II. L'annuncio è stato fatto ad Aquisgrana e ne parla la Sueddeutsche.de. La motivazione principale fa riferimento "allo straordiario servizio (del Pontefice) all'unificazione europea" illustrando ai popoli del continente, nelle sue visita al Parlamento Europeo e al Consiglio d'Europa, un pensiero chiaro ed organico. Tale magistero rappresenta, secondo le motivazione un "messaggio di speranza e di incoraggiamento". Il Premio sarò consegnato al Santo Padre in Vaticano in una data non ancora definita.
*** Premio Carlo Magno a Papa Francesco. Padre F. Lombardi: per il suo impegno per la pace
A Papa Francesco è stato conferito il Premio Carlo Magno, attribuito dalla città di Aquisgrana a personalità che si siano contraddistinte per il loro ruolo in favore dei valori europei. Il Papa - si legge nella motivazione - porta un messaggio di speranza all’Europa in un momento di crisi che ha messo in secondo piano “tutte le conquiste del processo di integrazione”. Si citano in particolare gli interventi del Pontefice durante il suo viaggio a Strasburgo nel novembre dell’anno scorso. Il Papa - si afferma - è la “voce della coscienza” che chiede di mettere l’uomo al centro, “un’autorità morale straordinaria”.
(Servizio Radio Vaticana)